11 e 12 Ottobre 2018

PROGRAMMA

I laboratori saranno dedicati agli studenti delle scuole medie e del biennio inferiore delle scuole superiori e verteranno principalmente sulla cultura Nuragica. I ragazzi potranno partecipare attivamente alle attività di laboratorio con esperienze tattili e prove di tiro con il propulsore e con l’arco.
Verranno allestite le seguenti postazioni didattiche:

L’arcieria dal mesolitico all’età del bronzo. Esposizione di corredi arcieristici e dimostrazione delle svariate modalità di tiro con il propulsore e con l’arco. La costruzione dell’arco con attrezzi in bronzo e delle corde con fibre naturali.

L’accensione del fuoco nelle più antiche tecniche utilizzate dall’uomo.

La scheggiatura della selce e dell’ossidiana per la realizzazione di punte e lame.

La lavorazione dell’argilla e la tintura delle fibre naturali decorazioni e strumenti per la lavorazione.

Apertura dei laboratori giovedì 11 ottobre alle ore 9,30

 

Giovedì 11 e Venerdì 12 ottobre 2018
Biblioteca delle Scienze Sociali alle pendici del Parco di fronte ai campi sportivi
Via Cadello, 9 – Cagliari

Per informazioni: tel. 070 4092903 – 070 5284554

 

**********************

L’Arc
Arcieria Amatoriale Sperimentale
VILLAR SAN COSTANZO

PARCO ARCHEOLOGICO CANNETUM

L’associazione L’Arc nasce nel 1992 dalla passione dei fondatori per l’arcieria storica.
Fonte di ispirazione degli studi di archeologia sperimentale intrapresi furono gli affreschi quattrocenteschi dedicati a San Sebastiano presenti nelle chiese delle vallate alpine. Il Santo era attorniato da arcieri intenti al martirio i cui archi erano rappresentati con grande cura dei particolari. Tutto iniziò con lo studio, la ricerca e la ricostruzione, da parte del gruppo l’Arc, di quegli archi e dell’universo arcieristico medioevale Piemontese. La ricerca varcò poi i confini del Piemonte per spaziare nella ricostruzione e sperimentazione dei più importanti ritrovamenti archeologici europei in ambito arcieristico. Gli innumerevoli manufatti riprodotti dall’associazione e relativi alle scoperte archeologiche dal paleolitico al rinascimento costituiscono ora la grande esposizione L’Arc che ha trovato collocazione presso la Sala Polivalente del Comune di Villar San Costanzo in provincia di Cuneo e che ripropone appunto una carrellata estremamente realistica e tangibile dell’arcieria nella storia. Nel 2012, in collaborazione con la studiosa e ricercatrice storica Angela Demontis, si diede corso ad uno studio sull’arcieria Nuragica che portò, oltre alla realizzazione di cuspidi in selce, alla ricostruzione di archi con caratteristiche e misure reali ad imitazione di quelli imbracciati dai bronzetti accuratamente catalogati e studiati dalla Demontis. L’Arc con il proprio Centro Ricerche nel tempo ha ampliato la propria sfera d’interesse occupandosi di molti altri argomenti quali: la metallurgia dall’età del rame all’età del ferro, l’agricoltura, la lavorazione dell’argilla, l’oreficeria protostorica ed alto mediovale, l’edilizia storica, la didattica scolastica.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *