Gennàrgiu

De su Latinu JANUARIUS o Gianu, chi po is arromanus fiat su deus de is gennas cun su sinnificu de unu passàgiu de un logu (o de un tempus) a s’àteru, de su cumentzu de un’atividadi de s’òmini o de sa natura.

Gennàrgiu est passau, nì nieddu nì braxu mi nd’at tocau.



Gennaio

Il nome deriva dal Latino JANUARIUS o Gianu, che per i romani era il dio delle porte, intese con il significato di passaggio da un luogo (o da un tempo) ad un altro, degli inizi di un’attività umana o naturale.

Gennaio è trascorso, non me ne è spettato né nero né variegato, colorato

IS MESIS DE S’ANNU - Progetu Totus Impari po su Sardu

Su calendàriu sardu est acapiau a su traballu de massajus e pastoris e po custu sighit s’annu agràriu cun is atividadis chi si faint in su sartu

Il calendario sardo è legato al lavoro dei contadini e dei pastori e per questo motivo segue l’anno agrario con le attività che si fanno in campagna.

Testi di Valeria Lecca

Scopri gli altri mesi: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Città Metropolitana di Cagliari - Rete Indaco é un servizio di DM Cultura