23 e 30 novembre 2023, ore 17:00

La Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu, nell’ambito delle attività di promozione della lettura, in collaborazione con la cooperativa Socioculturale, vi invitano a partecipare alla quinta edizione del Festival “Musas e Terras”Sono due gli appuntamenti in programma.

Conferenza aperta
Titolo: Sa gara poetica in Sardigna, fatus e tempus chi nd’ant sinnau s’evolutzioni
Relatori:
Piersandru Pillonca, Pàulu Zedda, Albertu Atzori, Bustianu Pilosu

Gara poetica
Saranno presenti i cantadores
Giusepe Porcu e Dionigi Bitti cun Su Tenore de Orgosolo
Pàulu Mereu e Sarbadori Ennas cu sa ghitarra de Mariu Aledda

Obiettivi
Promuovere la biblioteca e la lettura in generale, far conoscere gli spazi destinati all’utenza ad un pubblico sempre più vario ed articolato e diffondere il valore della cultura sarda attraverso il canto, la poesia estemporanea e la musica. Inoltre, promuovere la conoscenza diretta delle arti e della poesia attraverso l’incontro e il dialogo con gli artisti e gli studiosi.

Destinatari
Evento dedicato a tutte le categorie di lettori. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti.

Quando e dove
Conferenza: giovedì 23 novembre 2023, ore 17.00.
Gara poetica: giovedì 30 novembre, 2023, ore 17.00.
Sala conferenze Giovanni Lilliu, Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu – Villa Clara, Parco di Monte Claro di Cagliari. Ingresso in auto e a piedi da via Romagna (Cittadella della Salute), a piedi da Via Mattei e da Via Cadello 9/b.

Informazioni
Per informazioni telefonare in biblioteca ai numeri 0704092901, 0704092912,
e-mail: info@bibliotecamonteclaro.it

Bibliografia
Risorse disponibili nella Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu a disposizione per il prestito: Poesia sarda e gara poetica: Evoluzione storica e forme contemporanee

Festival “Musas e Terras”: doppio appuntamento in bibliotecaMusas e Terras è una manifestazione che si occupa di diverse attività dedicate alla poesia e alle espressioni musicali di tradizione orale del mondo, con un’attenzione speciale per le arti che hanno un radicamento storico nella cultura della nostra Isola, è un “Festival itinerante” dei linguaggi poetici e musicali, un complesso di eventi dedicati alle arti di tradizione orale.
L’edizione 2023 del Festival, In su tempus chi mudat, pone l’attenzione sull’evoluzione dei linguaggi tradizionali, attraverso lo studio del percorso storico che ha portato le arti alla forma attuale e alla proposta di incontri, progetti e contaminazioni in grado di aprire nuove strade alla musica e alla poesia sarda del futuro.

La manifestazione è stata proposta in diversi comuni dell’Isola a partire dal 25 agosto, a Tortolì, e si concluderà a Cagliari il 28 dicembre con un grande concerto finale.

L’organizzazione, come di consueto, è curata direttamente dall’associazione Campos in stretta collaborazione con Labimus dell’Università di Cagliari e il sostegno dell’ISRE Sardegna.

Locandina “Musas e Terras”
Comunicato “Musas e Terras”


Ultimi articoli Biblioteca Emilio Lussu

[matomo_opt_out]