La Provincia di Cagliari accoglie dal 23 al 27 settembre, presso la Sala Polifunzionale nel Parco di Monte Claro a Cagliari, una mostra di opere di Angelo Liberati dedicate – nel centenario della nascita del regista – al cinema di Michelangelo Antonioni e una breve rassegna cinematografica del regista.

L’attività, organizzata dalla Biblioteca Provinciale e dal Servizio Audiovisivi in collaborazione con la Cineteca Sarda, avrà inizio domenica 23 settembre alle ore 20:00 con la presentazione della Mostra e della Rassegna a cura di Salvatore Melis (direttore della Biblioteca Provinciale), con il contributo di Maura Quartu (storica dell’arte), Gino Melchiorre (sociologo della comunicazione) e Salvatore Pinna (scrittore e saggista) che illustreranno la ragione dell’inconsueto accostamento tra due artisti apparentemente lontani. Seguirà alle 20:30 la proiezione del primo video della rassegna “Professione riporto” di Gino Melchiorre sui due artisti in mostra.

Liberati in realtà ha sempre guardato con particolare attenzione al cinema e ad altri settori artistici: inserendo “trasferimenti pittorici” e altre citazioni relative a cineasti, musicisti, scrittori e attori. Citazioni che assumono in tal modo una funzione estetica autonoma.
Antonioni – pittore lui stesso oltre che cineasta – spesso inserisce nei suoi film citazioni pittoriche. É diventata proverbiale la sua attenzione sulla resa cromatica delle inquadrature per le quali arrivava a ridipingere muri, case e perfino la frutta su un carrettino di un ambulante. Ed è la stessa cura che metteva nella realizzazione della serie pittorica “le Montagne Incantate”.

Comunicato stampa [file .pdf]

Locandina [file .jpg]

Parco di Monte Claro, Sala Polifunzionale (ex ristorante fronte laghetto)


[googlemaps http://maps.google.it/maps/ms?msa=0&msid=204667053091553821921.00049fc381bf69c6ea15d&hl=it&ie=UTF8&t=h&ll=39.235369,9.115444&spn=0.001454,0.00228&z=18&output=embed&w=740&h=350]

Valuta l’iniziativa ↓

[matomo_opt_out]