cobertina_segamentu_de_ancas_iSu coordinamentu pro su sardu ufitziale in collaborazione con le edizioni Condaghes, con la Provincia di Cagliari e la Biblioteca Provinciale Emilio Lussu hanno il piacere di presentare  Segamentu de ancas di Zakaria Tamer tradotto in sardo e pubblicato per la prima volta in Italia.

Segamentu de ancas sarà presentato sabato 24 ottobre alle ore 18.00 in Biblioteca Provinciale Emilio Lussu a Villa Clara, Parco di Monte Claro (ingresso in auto da Via Mattei).

Saranno presenti:
Franco Sardi: Commissario Straordinario della Provincia di Cagliari;
Alessandro Columbu: Ricercatore di Letteratura Araba Contemporanea all’Università di Edimburgo;
Giuseppe Corongiu: ex Direttore del Servizio Lingua e Cultura Sarda della Regione Sardegna;
Daniela Pinna: Giornalista de L’Unione Sarda.

Zakaria Tamer nasce a Damasco, in Siria, nel 1931. All´età di tredici anni è costretto ad abbandonare gli studi per lavorare. Dal 1957 inizia a scrivere per diversi giornali siriani e nel 1960 pubblica a Beirut la sua prima silloge. Dal 1967 lavora per il Ministero dell’Informazione siriano e, in seguito, per la televisione pubblica. Nel 1980 pubblica su al-Ma´rifa, rivista del Ministero della Cultura siriano, l´estratto di un´opera del letterato al-Kawakibi, che denuncia la tirannia e rivendica la libertà. Il clamore suscitato dalla pubblicazione induce Tamer a trasferirsi in Gran Bretagna, dove tuttora vive. Nel 2001 gli viene conferito il premio letterario “Sultan Bin ´Ali al-´Uways”, uno dei più alti riconoscimenti letterari del mondo arabo. Nel 2002 viene investito dell’Ordine siriano al merito. Nel 2009 gli viene conferito il premio letterario internazionale “Blue Metropolis” di Montreal e nel 2015 il premio “Mahmoud Darwish Award”.

Segamentu de ancas est una regòllida de 63 contos essida in su 2002. Mancari pro su significadu polìticu de medas contos e pro unas cantas immàgines chi chistionant de sesso in manera crara, a cantu s´ischit custu libru est proibidu in Sìria e in Giordània e est una de sas regollidas de Zakaria Tamer prus pagu connotas e difìtzile de agatare in sas librerias. Su sesso, ammisturadu meda cun sa violèntzia e sa religione, est presente belle in cada contu comente s´istrategia narrativa chi custu iscritore impitat pro descrìere sa persone, sos trìulos de s´ànima e su disìgiu de libertade. Est curiosu chi custu iscritore non faeddet meda de polìtica in manera aberta, ma resessat semper a crarire sas contradditziones chi imbòrdulant sa polìtica, ammustrende episòdios ispantosos comente chi esserent normales, fintzas befende·si de una mentalidade chi cunsìderat su sesso cosa lègia e bruta, ma lassende·li s´ùrtima paràula a su letore.

Comunicato presentazione libro Segamentu de ancas [file .pdf]

[matomo_opt_out]
© 2023 Città Metropolitana di Cagliari | Via F. Ciusa, 21 - 09131 Cagliari | C.F./P.IVA 00510810922